Tag: Cyntialbalonga

Savio – Cyntialbalonga

Under 17 Elite play-off, Savio – Cyntialbalonga

Il Savio, che arriva da un primo posto in classifica ottenuto nel corso della stagione regolamentare, affronta il Cynthialbalonga, squadra con buone qualità e ben organizzata. La partita è rimasta in equilibrio fino alla fine, a deciderla sono stati i calci di rigore, che hanno premiato proprio il Savio.

Nel primo tempo una lunga fase di studio. Le compagini hanno osato poco, forse bloccate tanto dalla stanchezza di questo finale di stagione quanto dall’importanza della posta in palio.

La musica cambia leggermente nel, con le squadre, rinfrescate anche dai cambi, che hanno alzato il ritmo del gioco creando occasioni anche pericolose. Tuttavia non bastano i tempi regolamentari per decidere l’incontro. Si va dunque ai calci di rigore, croce e delizia del mondo del calcio.

Ad aprire le danze ci pensa il Cynthialbalonga: dagli undici metri si presenta Riola, che non sbaglia. Arriva il turno del Savio, Suffer è glaciale e pareggia i conti. Poi Coltella, che si lascia ipnotizzare dal numero 1 dei blues e sbaglia. De Montis ha la possibilità di allungare e non si fa sfuggire l’occasione, spiazzando l’estremo difensore.

Fagiani tiene in piedi il Cyntialbalonga tirando un rigore che finisce con estrema precisione all’angolino. Il Savio però non ci sta e riallunga subito le distanza con Masiero, anche in questo caso portiere da una parte e pallone dall’altra. Feri sente il peso del rigore ma mantiene la calma, il portiere avversario intuisce ma non arriva sulla sfera. Successivamente per il Savio dal dischetto va Calzone, che, senza pensarci troppo, va di potenza sotto l’incrocio, realizzando il rigore che sarà poi decisivo. L’errore che chiude definitivamente i giochi per il Cynthialbalonga viene commesso da Lolli. Anche in questo caso l’estremo difensore del Savio ipnotizza il suo avversario, parando il suo secondo rigore della serie.

La lotteria dei rigori, terminata con il punteggio di 4-3, decreta che sarà il Savio a giocarsi la finale. Prima di lasciarvi vi ricordiamo che se volete recuperare la partita, potete trovarla nella nostra piattaforma dedicata.