Tag: sa.ma.gor

Sa.Ma.Gor Campus Eur ceccacci

Sa.Ma.Gor – Campus Eur, Trofeo Ceccacci: la cronaca

Come ultima partita della fase a gironi del Trofeo Ceccacci, per quanto concerne il gruppo A, si sono scontrate Sa.Ma.Gor e Campus Eur. La gara, finita con il risultato di 0-1, era decisiva per la permanenza di entrambe le squadre all’interno della competizione.

Formazioni 

Sa.Ma.Gor
Vigliotti, Vellucci, Giovannelli, Gallo, Sepe, Giorgi, Schina, Capogna, Vannoli, Yanovskyy, Izzo
Ris: Borrelli, Franciosi, Rocco, De Rossi, Crescenzo, Bordin, Gismondi

Campus Eur
Giorlandino, Popa, Faccin, Bendinelli, Orrù Venditti, Taddei, Del Frate, Speziali, Andreoli, Mosetti.
Ris: Di Ruocco, Bisozzi, Paolillo, Terrinoni, Mazza, Nebbia, Ballarini, Colle.

Il Campus Eur parte subito forte, palla persa dalla Sa.Ma.Gor al limite della propria area di rigore: Speziali ringrazia e beffa il portiere, 0-1 dopo neanche 5 minuti. La squadra di latina prova a riaprirla in tutti i modi, specialmente con Yanovskyy, ma i lampi del numero 10 non bastano e si va al riposo senza troppe emozioni.

Nel secondo tempo il copione non cambia, ma si gioca di certo a ritmi più alti. La Sa.Ma.Gor attacca a testa basta, ma il Campus non solo si difende alla grande ma ha anche l’occasione di raddoppiare. L’occasione più clamorosa la spreca proprio con Speziali che, dopo una grande giocata, di destro non trova la porta. Verso la fine le squadre non si risparmiano e si passa da una parte all’altra senza pensarci troppo. Tuttavia la Sa.Ma.Gor sbatte contro il muro del Campus ì, che può esultare e festeggiare la qualificazione.

Pro Roma Sa.Ma.Gor ceccacci

Pro Roma – Sa.Ma.Gor, Trofeo Ceccacci: la cronaca

La partita del Trofeo Mario Ceccacci che ha visto contrapporsi Pro Roma e Sa.Ma.Gor si è conclusa con il risultato di 1-4. I giocatori non si sono risparmiati attaccando dall’inizio alla fine nonostante le elevate temperature.

Formazioni

Pro Roma
Marini, Lucci, Mancini, Nat, Consegnati, Afanasi, Livieri, Barone, Testa, Gigliotti, Lopez.
Ris: Antonelli, Pensa, Pistillo, Nava, Miccio, Amurri, D’Alessio, Ludietti.

Sa.Ma.Gor
Vigliotti, Giorgi, Giovannelli, Gallo, Scognamiglio, Sepe, Schina, Capogna, Vannoli, Yanovskyy, Izzo.
Ris: Borrelli, Vellucci, Rocco, De Rossi, Franciosi, Crescenzo, Bordin

Partita a senso unico quella tra Pro Roma e Sa.Ma.Gor che ha visto trionfare la squadra di Latina. Gara che si sblocca subito dopo appena trenta secondi, sinistro al volo di Izzo che trova un gran gol, 0-1. Il pareggio del Pro Roma arriva su calcio di punizione, Gigliotti va diretto in porta con la palla che rimbalza davanti a Vigliotti, intervento maldestro dell’estremo difensore e risultato che va sull’1-1. Le squadre attaccano senza sosta con la Pro Roma che ha la grande occasione di passare in vantaggio su calcio di rigore: dal dischetto va Nat che si lascia ipnotizzare da Vigliotti che compie una grandissima parata e salva la sua squadra.

Da quel momento in poi qualcosa cambia, la Pro Roma si spenge ed il Sa.Ma.Gor prende fiducia. Sugli sviluppi di un corner la palla viene messa sul secondo palo, Franciosi è libero di colpire e porta in vantaggio i suoi, 1-2. Poco dopo Izzo trova un altro grandissimo gol, ancora con un sinistro potentissimo dal limite che manda la palla sotto la traversa, incolpevole Marini e punteggio di 1-3. Il gol dell’1-4 arriva direttamente da calcio di punizione, battuta di De Rossi e palla sotto l’incrocio.