Tag: Torneo Mario Ceccacci

Torneo Mario Ceccacci

La storia del torneo Mario Ceccacci

Il torneo Mario Ceccacci è una competizione ormai famosa all’interno del panorama romano, Quest’anno arriverà alla sua XXXIII edizione. Purtroppo ha saltato due annate causa pandemia, ma adesso è tutto pronto per riprendere il giusto ritmo.

Vi abbiamo già raccontato la modalità di svolgimento del torneo (trovate maggiori informazioni a questo link) e quali saranno le squadre partecipanti, mentre qui ci sono ulteriori dettagli sul nostro contributo alla competizione. In questo articolo però vogliamo parlarvi della storia che ha dato vita al Ceccacci, di come è nato e del perché è diventato così celebre nel corso del tempo.

Mario Ceccacci è la persona che, insieme a Giuseppe Pompili, ha dato vita alla Vis Aurelia. Il loro impegno in questo progetto inizia negli anni ’70 nel quartiere Aurelio della Capitale. In quel periodo storico era difficile per i giovani uscire fuori dal concetto di “strada”, visto che la maggior parte di loro non veniva da contesti familiari sani e il demone dell’eroina iniziava ad espandersi sempre di più.

Proprio per trovare una soluzione a questo, nasce l’idea a Ceccacci di costruire un posto sicuro, un luogo in cui i ragazzi avrebbero avuto l’opportunità non solo di fare sport, ma di conoscersi e stringere legami veri per trovare una strada di vita alternativa, che andava oltre alle poche opportunità dell’epoca.

L’idea del torneo vero e proprio nasce in seguito, dopo la morte del fondatore del Vis Aurelia. Per commemorare la memoria di Ceccacci, l’attuale presidente e genero Mario Fiorentino inaugura questa competizione nel lontano 1988 (che vede trionfare l’Olimpia), aprendo la partecipazione alle più grandi squadre di Roma. Il Ceccacci ha rappresentato per molti anni l’Élite del calcio romano, e lì le migliori società a fine stagione avevano l’opportunità di sfidarsi in una magnifica cornice nel cuore della città.

Nel corso del tempo il torneo è entrato anche a far parte delle kermesse del circuito “Città di Roma“. Purtroppo però, con l’arrivo dei campi sintetici, ha subito una piccola involuzione naturale in termini di prestigio, dato che fino a poco tempo fa il campo del Vis Aurelia era di terra. Ora il Ceccacci potrebbe ritornare ai vecchi fasti, o almeno queste sono le intenzioni della società: il nuovo campo in erba sintetica di ultima generazione e l’ubicazione del centro sportivo, situato in mezzo al verde nel parco del Pineto, sicuramente daranno il proprio contributo. Il resto lo faranno le squadre in campo.

Torneo Mario Ceccacci

Trofeo Mario Ceccacci, chi sono i partecipanti

Prima di iniziare ad entrare nel vivo della competizione, apriamo un’ampia pagina sulle 12 squadre che saranno protagoniste della XXXIII edizione del Mario Ceccacci, uno dei tornei storici della Capitale, a chiusura della stagione calcistica.

Vis Aurelia

Ovviamente partiamo dai padroni di casa! Il Vis Aurelia storicamente è sempre stata una società per così dire “familiare”: i ragazzi che sono passati per quelle fila nel corso del tempo hanno dimostrato un grosso attaccamento alla maglia. La capacità del club di creare questo senso di appartenenza è stata forse la qualità migliore per accrescere il potenziale non solo delle rose, ma anche dei singoli atleti. Basti pensare che solo in questa stagione 9 giocatori (divisi tra 2007, 2006 e 2005) sono stati chiamati in prova al Grosseto.

Campus Eur 1960

Il Campus negli ultimi due anni ha fatto parecchia fatica ed esprimersi a grandi livelli, ma le loro squadre si sono sempre distinte grazie ad alcuni giocatori capaci di sorprendere gli addetti ai lavori. L’obiettivo del Campus Eur è la competizione sportiva volta al benessere dei ragazzi, sia in ambito agonistico che di crescita personale. Ormai da molto tempo tutte le categorie dell’SGS (Settore Giovanile Scolastico) partecipano ai campionati Élite, con diversi giocatori chiamati in prova da squadre professionistiche ed alcuni elementi che, ormai stabilmente, orbitano intorno alle rappresentative delle rispettive categorie.

Savio

Il Savio è una delle società più importanti della Capitale. Nel corso degli anni tantissimi club professionistici hanno pescato nel vivaio dei blues. I più famosi sono Andrea Giallombardo, Daniele Corvia e Stefano Sabelli, oltre a tanti altri che hanno militato comunque tra la serie B e la C. Ultimi due da menzionare sono Gianluca Frabotta e Andrea Errico, che attualmente possiamo vedere rispettivamente in serie A e B.

SA.MA.GOR.

La SA.MA.GOR. è una squadra che ha sempre lavorato duramente, ma tutta questa dedizione ha sempre ripagato. La crescita della struttura è parallela a quella della società: oggi il Settore Giovanile Scolastico è composto da 3 squadre Élite, rispettivamente Under 17, 16, 15, una Regionale ed una Provinciale della medesima categoria. La società ha buoni giovani da tenere d’occhio, basti pensare al 2006 Riccardo Yanovskyy, che quest’anno è andato in prova al Genoa.

Ladispoli Academy

Il Ladispoli Academy è la prima società di calcio del litorale nord. La sua storia la vede sempre oscillare tra la promozione e la serie D, e nel corso degli anni ha venduto sempre cara la pelle. Ad aggiungersi alle varie categorie da poco è arrivata anche una più che valida squadra femminile.

Grifone Calcio

Il Grifone Calcio è la società più giovane presente al torneo. Fondata del 2011, si è da subito distinta per la serietà e la cura del proprio lavoro. La squadra nasce nel quartiere Monteverde di Roma. L’obiettivo, al di là dell’ambito sportivo, è quello di formare uomini e professionisti con valori ben saldi.

Fiano Romano

Il Fiano Romano è sicuramente una società ambiziosa, anche se molto giovane. Fondata nel 2009, raccoglie la forte eredita della precedente gestione, tenendo anche i vecchi colori di appartenenza in senso di riconoscenza. Questo forte attaccamento è lo stesso che si vuole trasmettere a tecnici e atleti, così da orientarli verso l’ottenimento di importanti risultati sportivi.

Spes Montesacro

Lo Spes Montesacro è la scuola calcio di Alberto Aquilani, ex giocatore di serie A che ha vestito diverse maglie, tra cui Roma, Liverpool, Milan, Juventus e Fiorentina. Anche in questo caso il progetto della società è quello di valorizzare i giovani, cosa che a quanto pare sta riuscendo bene visto che due ragazzi dell’under 14 sono osservati speciali proprio della Fiorentina.

Pro Roma

Fondata nel 1911, è una delle società storiche della capitale. Attualmente la prima squadra milita in Promozione ed ha le diverse categorie sparse tra campionati Élite e Regionali.

Montespaccato

Il Montespaccato è sempre stata una società che si è mossa all’insegna del rispetto anche con molte iniziative sociali, sempre rivolte alla crescita dei giovani atleti sia dentro che fuori dal campo. Il tempo ha ripagato tutto questo duro lavoro, visto e considerato che la prima squadra attualmente si trova in Serie D e la Juniores ha la possibilità di partecipare ai Nazionali.

Trastevere Calcio

Il Trastevere Calcio ha origini molto antiche all’interno del panorama calcistico romano, visto che nasce nel lontano 1925. Le sue radici attecchiscono all’omonimo quartiere della Capitale e oggi come nel passato continua ad essere sinonimo di eccellenza garantita.

Ottavia

L’Ottavia è una società giovane e moderna. Fondata nel 1978 ha dimostrato di saperci fare in poco tempo. La prima squadra attualmente milita nel campionato Eccellenza, anche se reduce da una stagione particolarmente sfortunata. Tuttavia c’è sempre modo per sorridere, dato che il suo settore giovanile si trova nelle prime posizioni in tutti i campionati a cui partecipa.

 

Torneo Mario Ceccacci

Ritorna il torneo Mario Ceccacci, al via la XXXIII edizione

Il 6 giugno ritornerà in scena lo storico torneo Mario Ceccacci, competizione annuale organizzata dalla società Vis Aurelia, che vede protagoniste 12 squadre della categoria Under 17. Dopo aver saltato due annate causa pandemia, il trofeo tornerà a chiudere in bellezza la stagione sportiva: sarà infatti una grande occasione per i giovani talenti di mettersi in luce in una competizione importante e storica per il calcio laziale.

A contendersi il Ceccacci quest’anno, oltre ai padroni di casa, ci saranno i campioni in carica del Ladispoli (che si è aggiudicato l’ultima edizione del torneo vincendo 1-2 in rimonta proprio contro il Vis Aurelia), il Grifone Calcio, lo Spes Montesacro, il Fiano Romano, la Pro Roma, il Montespaccato, il Campus Eur, la SA.MA.GOR, il Trastevere, il Savio e l’Ottavia.

Alcune delle squadre partecipanti hanno già avuto modo di misurarsi nel corso della stagione. SA.MA.GOR, Campus Eur e Trastevere si sono date battaglia nel girone B degli Allievi Elite, dimostrando di avere individualità molto interessanti all’interno delle rispettive rose.

Osservati speciali sono senza dubbio Savio e Ottavia, rispettivamente prima e terza nel Girone A, ma anche il Trastevere che per pochissimo non è riuscito ad aggiudicarsi il titolo nel Girone B.

Quasi tutte le squadre che prenderanno parte al torneo erano presenti nei vari campionati Allievi Elite Under 17, le uniche due che hanno partecipato ai Regionali sono la già citata Vis Aurelia ed la Pro Roma, rispettivamente presenti nei gironi A e C.

MYSP sarà orgogliosamente partner ufficiale del torneo Mario Ceccacci. Potrete infatti trovare sulla nostra piattaforma (che trovate al seguente link) la diretta di ogni gara del Ceccacci, con interviste pre e post partita, mentre sui canali social di Instagram e TikTok gli highlights e altri contenuti esclusivi.

Torneo Mario Ceccacci

Torneo Mario Ceccacci: il contributo del MYSP

Il Torneo Mario Ceccacci è sicuramente una delle competizioni storiche della capitale, capace di arrivare addirittura alla XXXIII edizione, per questo noi del MYSP siamo davvero orgogliosi di potervelo mostrare come mai fatto finora. Per tutta la durata della kermesse, ci concentreremo sui giovani calciatori (quest’anno l’edizione sarà dedicata agli Under 17), visto e considerato che tra le rose che parteciperanno sono presenti profili davvero interessanti.

Per quanto concerne il nostro contributo, cercheremo di raccontare il Torneo Ceccacci in modo inedito. Riprese dal campo, possibilità di vedere le partite, in diretta e in differita, da dispositivi mobile e PC, per accedere a questo servizio vi basterà richiedere l’accesso sulla nostra piattaforma dedicata che trovate comodamente a questo link. Inoltre sui nostri canali potrete trovare trailer, highlights, contenuti esclusivi e tutte le emozioni dei protagonisti.

Sui canali social, inoltre, (Instagram e TikTok) troverete sempre le migliori giocate sotto forma di reels o post, così da poter condividere le gesta con amici e familiari.

Naturalmente in loco troverete la nostra postazione, cosicché possiate vedere con i vostri occhi tutto quello che MYSP offre, che va ben oltre alla copertura professionale di un singolo evento. Saremo naturalmente disponibili per qualunque tipo di chiarimento, ma per ora vi rimandiamo al nostro sito dedicato ai servizi che trovate a questo link.

Non vediamo l’ora di scendere in campo per il Torneo Mario Ceccacci, che ricordiamo inizierà a partire dal 6 giugno. Potrete leggere sulle nostre pagine tutti gli aggiornamenti e approfondimenti in tempo reale, quindi continuate a seguirci per non perdere nessuna novità.