Autore: Redazione

Nuova

Nuova Tor Tre Teste Under 14, Cianti: “Il risultato è solo una conseguenza della crescita”

Photo © GSD Nuova Tor Tre Teste

L’allenatore dell’Under 14 rossoblù sulla vittoria con il Fonte Meravigliosa: “Contentissimo dei ragazzi, hanno disputato una grande prestazione

Nell’undicesima giornata del Girone C del campionato U14 Élite, la Nuova Tor Tre Teste ha vinto per 3-0 contro il Fonte Meravigliosa. Con il pareggio a reti bianche della capolista Frosinone sul campo dell’Atletico 2000, i rossoblù sono ora secondi, a sole due lunghezze dalla vetta solitaria. Mister Antonello Cianti ha raccontato la vittoria e il bel momento della sua squadra sui canali ufficiali della società.
Bella partita contro un avversario di valore che ha messo in difficoltà diverse squadre. Nel primo tempo sfida equilibrata, nella ripresa il gol ci ha spianato la strada. Nonostante questo, dopo l’1-0 abbiamo rischiato di subire il pari, a riconferma di avere avuto davanti una formazione importante. Alzando i ritmi le cose poi sono cambiate. Contentissimo dei ragazzi, hanno disputato una grande prestazione. Facendo un punto della stagione, sin qui mi ritengo soddisfatto, ma abbiamo il dovere di proseguire su questa strada. La classifica si guarda, ma conterà quella di fine stagione. Affrontiamo partita dopo partita con la consapevolezza che il risultato è solo una conseguenza della crescita e del lavoro settimanale”.

 

Rivolgiti alla segreteria del tuo club per richiedere i servizi MySoccerPlayer! L’app MySpSport è disponibile su App Store e Google Play

Spes Montesacro

Spes Montesacro Under 14, Galassi: “Siamo in crescita. Palamides ragazzo d’oro”

Il tecnico dell’Under 14 della Spes Montesacro: “Giovedì mi sono fermato con lui proprio per spiegargli alcune cose in più”

Una partita difficile, ma portata a casa con grande coraggio. Il fine settimana dei Giovanissimi Under 14 Élite della Spes Montesacro è stato più che positivo con la vittoria per 1-0 sul Giardinetti F.C. 1957. I bianconeri hanno superato gli avversari di misura grazie alla rete di Palamides. Tre punti importanti contro la terza in classifica, che hanno permesso al club di Roma Nord di allontanarsi dalla zona retrocessione. Ai canali ufficiali della società ha parlato l’allenatore Matteo Galassi:

“Prima parte di stagione non troppo soddisfacente, ma solo se guardiamo la classifica. Spesso i punti conquistati non sono stati lo specchio delle prestazioni offerte. Questo non ci ha abbattuto, anzi. La squadra è sicuramente in crescita e i risultati positivi stanno aiutando. Palamides? Proprio giovedì scorso mi sono fermato qualche minuto in più con lui per spiegargli alcune cose. È un ragazzo d’oro, che lavora sempre al massimo, come d’altronde tutto il resto della squadra”.

Rivolgiti alla segreteria del tuo club per richiedere i servizi MySoccerPlayer! L’app MySpSport è disponibile su App Store e Google Play.

Elite, dalla Juniores ai Giovanissimi: i risultati delle gare più interessanti

Ottavia

Ottavia, Tedeschi: “Con l’Aranova è una partita da dentro o fuori”

Il difensore dell’Ottavia: “Dobbiamo rimanere concentrati. La vittoria con la Sorianese è stata importante a livello morale”

Nel fine settimana l’Ottavia ha vinto 1-0 contro la Sorianese e accorcia così la distanza dall’Aranova primo in classifica nel Girone A di Promozione. La vetta è distante solo 3 punti, con i biancoblù che ne hanno accumulati fino ad ora 31, grazie alle 8 vittorie, 7 pareggi e ben 0 sconfitte. Un traguardo importante per il club della borgata di Roma Nord, che ha anche la miglior difesa del campionato con sole 9 reti subite. Il merito è di tutta la squadra, ma in particolare del reparto arretrato, in cui spicca Aldo Tedeschi, che ha parlato della vittoria contro la Sorianese: “È stata molto importante a livello morale, poiché dopo una sola vittoria nelle ultime cinque partite, vincere era l’unica cosa che importava, tanto più in casa. Abbiamo gestito bene la partita, tuttavia è pericoloso rimanere sull’ 1-0, come dimostrano i precedenti. Dobbiamo cercare di chiudere prima le partite”.

Il centrale ha poi continuato parlando della sfida di domenica prossima: “Sulla partita contro l’Aranova non ho intenzione di fare previsioni perché a parlare deve essere sempre il campo però posso dire che con il mister la stiamo preparando già dalla settimana scorsa. È una partita da dentro o fuori, al termine della gara possiamo ritrovarci sia primi che sesti e quindi dobbiamo rimanere concentrati e lottare su ogni pallone”.

 

Per guardare le partite del calcio dilettantistico della Regione Lazio scarica l’applicazione MySP Sport, disponibile su App Store e Google Play

Elite, dalla Juniores ai Giovanissimi: i risultati delle gare

Élite, dalla Juniores ai Giovanissimi: i risultati delle gare

Nel fine settimana lo Sporting Montesacro ha pareggiato 1-1 contro il Savio nel Girone C della Juniores Under 19 Élite

Elite, dalla Juniores ai Giovanissimi: i risultati delle gare
Riccardo Moretti sul pallone prima del gol dell’1-0 contro il Gardinetti F.C. 1957 © MySoccerPlayer

Nel fine settimana sono andate in scena molte partite interessanti e divertenti nella categoria Élite dei vari campionati giovanili. La più attesa di tutti era senza dubbio la sfida in vetta allla classifica della Juniores Under 19, dove lo Sporting Montesacro ha sfidato in casa il Savio. La gara è finita 1-1 con gli ospiti che sono passati in vantaggio grazie alla rete di Andreoli al 72′. Pochi minuti dopo, al 79′, è arrivato il gol del pareggio che porta la firma di Venuto.

Sempre nello stesso girone è andato in scena anche VigorPerconti-Lodigiani, con i padroni di casa che hanno vinto 2-1 grazie alla doppietta di Grimaldi. Degli ospiti, invece, ha risposto Brunetta che aveva centrato l’1-0 nel primo tempo. Nel Girone A Boreale-Atletico Vescovio è finita 3-3, con le due squadre che erano alla ricerca di punti per centrare gli obiettivi stagionali. Finisce in pareggio anche Campus Eur-Polisportiva De Rossi, 1-1 nel Girone B che allontana i rossoblù dai playoff.

Élite, i risultati degli Allievi Under 17 e Under 16

Nel Girone A degli Allievi Under 17 Élite, la Vigor Perconti ha asfaltato l’Accademia Calcio Roma con un 7-1 molto pesante, che ribadisce l’obiettivo degli ospiti di rimanere nei playoff. Finisce in goleada anche Urbetevere-Campus Eur, con i gialloblù che hanno vinto 5-2 e hanno consolidato il primo posto in classifica con la Vigor alle spalle.

Nel Girone C, il Fonte Meravigliosa ha perso in casa contro il Trastevere 2-4. Tre punti importanti per i giallorossi che superano il Tor di Quinto ed entrano nella zona playoff. La Nuova Tor Tre Teste mantiene la vetta vincendo 3-1 contro lo Spes Montesacro che si allontana proprio dal quarto posto.

Negli Allievi Under 16 Élite, invece, l’Atletico 2000 ha incassato 5 gol dalla Romulea, che ha vinto con un secco 5-0. Ancora secondo posto per i giallorossi che inseguono la Nuova Tor Tre Teste. Il Campus Eur ha vinto 3-2 contro il Giardinetti F.C. conquistando tre punti molto importanti per uscire dalla zona retrocessione. Ad aprire le marcature ci ha pensato Moretti, a cui ha risposto Scialanca dopo pochi minuti. Nel secondo tempo i bainconeri prendono il largo con il centrocampista che segna la doppietta e con Angelini. Acierno accorcia al 76′, ma non si va oòltre il 3-2. L’Accademia Calcio Roma vince 3-1 contro il Fondi e riesce ad avvicinarsi al quarto posto, ora distante solo 5 punti.

Giovanissimi Under 15, da Boreale-Tirreno Sansa a Colleferro-Accademia Frosinone: i risultati

Nella categoria dei Giovanissimi Under 15, lo Sporting Montesacro ha sorpreso tutti vincendo 6-2 contro il Trastevere. Una vittoria molto importante per i bianconeri che si avvicinano proprio ai giallorossi. Colleferro-Accademia Frosinone finisce 3-3 in uno scontro dal duplice valore. I padroni di casa, infatti, erano alla ricerca di un risultato utile per uscire dalla zona playout, mentre i gialloblù hanno nel mirino le zone alte della classifica.

Nel Girone A, la Boreale vince 1-0 sul Tirreno Sansa, che ora rischia di perdere il quarto posto in classifica, con le inseguitrici che sono a pochi punti. Vittoria stretta anche per l’Urbetevere, che conquista tre punti e blinda il primo posto grazie al 2-1 rifilato al Fonte Meravigliosa.

 

Rivolgiti alla segreteria del tuo club per richiedere i servizi MySoccerPlayer! L’app MySpSport è disponibile su App Store e Google Play.

Elite, dall'Under 19 all'Under 15: le gare più interessanti da vedere in diretta

Elite, dall’Under 19 all’Under 15: le gare più interessanti da vedere in diretta

Questo fine settimana non vanno in scena solo le partite delle prime squadre. Anzi, ad anticiparle ci pensano i vari campionati giovanili con la categoria Élite a dare spettacolo. Le partite interessanti sono numerose con la Juniores Under 19 che offre ben quattro partite da seguire. Nel Girone A c’è Boreale Don Orione-Atletico Vescovio che promette di essere una gara divertente. I biancoviola sono ad un passo dai play out, mentre i biancorossi vogliono vincere per superare l’Aranova al secondo posto.

Nel Girone B, invece, c’è Campus Eur-Polisportiva De Rossi, due dei vivai più conosciuti della Capitale che si sfidano per inseguire i propri sogni nel Girone B del campionato Juniores Elite. I bianconeri sono decimi e possono uscire dalla zona play out in caso di risultato favorevole, mentre i biancorossi sono a un passo dai play off.

Rivolgiti alla segreteria del tuo club per richiedere i servizi MySoccerPlayer! L’app MySpSport è disponibile su App Store e Google Play

Allievi elite, le gare da seguire

Nella categoria degli Allievi Under 17, invece, da seguire ci sono ben quattro partite. Nel Girone A va in scena Urbetevere-Campus Eur, con i gialloblù che sono primi in classifica e hanno un solo punto di vantaggio dai secondi in classifica. I bianconeri, invece sono penultimi e vogliono distanziare l’incubo della retrocessione. Sempre nello stesso girone, l’Accademia Calcio Roma affronta la Vigor Perconti in una sfida che mette a confronto due grandi vivai del calcio romano. Nel Girone C vanno in scena Fonte Meravigliosa-Trastevere e Nuova Tor Tre Teste-Spes Montesacro.

Per gli Allievi Under 16, invece, il Girone B infiamma il fine settimana con l’Atletico 2000 che sfida la Romulea, mentre il Campus Eur affronta il Giardinetti. Alle 18.30, poi, va in scena Accademia Calcio Roma-Fondi che rappresenta un importante passo avanti verso i play off.

Giovanissimi Under 15, i match del fine settimana

Nel Girone A dei Giovanissimi Under 15, a Via della Camilluccia va in scena Boreale Don Orione-Tirreno Sansa. A Via della Pisana, invece, alle 9 va in scena Urbetevere-Fonte Meravigliosa. Nel Girone C ad infiammare il week end ci pensano Spes Montesacro-Trastevere e Colleferro-Accademia Frosinone.

Vigor Perconti

Vigor Perconti ospite del Torino, il Responsabile Scouting Mazzetta: “Colpito dalla loro organizzazione”

Tre ragazzi del 2010 in prova e due amichevoli tra le giovanili. Si fortificano i rapporti tra la Vigor Perconti e il Torino, con i rossoblù ospiti dei granata per un’esperienza utile ad atleti e staff per confrontarsi con una realtà prestigiosa e trarre degli spunti importanti per la crescita della propria “cantera”.
“Le due società si erano già relazionate in passato per via di Ben Lhassine Kone. La Vigor è una realtà importante a livello dilettantistico ed è normale che le società professionistiche vengano a guardare nel nostro settore giovanile – spiega Simone Mazzetta, responsabile dell’Area Scouting del club – Stiamo cercando di alzare l’asticella, e l’occasione è arrivata con l’interesse del Torino per quattro ragazzi del 2010, richiesti in prova. Da lì è nata l’idea di organizzare le amichevoli, così abbiamo chiesto e trovato disponibilità. I nostri Under 14 hanno giocato contro i loro Under 13, a cui si sono aggregati i 2010 in prova, con uno dei quattro purtroppo assente per infortunio, e i nostri Under 15 contro i loro Under 14”.

Le due squadre rossoblù sono partite e tornate in giornata, per permettere agli atleti di non saltare troppi giorni di scuola. “Ci può stare che si manchi un giorno per partecipare ad un’esperienza simile, ma una priorità della società è che i ragazzi studino”, sottolinea Mazzetta.

I giocatori che hanno sostenuto il provino, invece, sono stati ospitati nelle strutture granata. “Hanno mangiato, sono andati in palestra, hanno potuto usufruire di una sala svago e di un tutor. Sono stati benissimo. Me lo aspettavo, ma sono rimasto comunque colpito dallo stile e dall’accoglienza del Torino. Abbiamo potuto toccare con mano come si organizza al suo interno una società professionistica”.

Vigor Perconti
Vigor Perconti, gli Under 13 Gabriele Ranieri, Gabriel Placidi e Leonardo Cirillo in prova al Torino © Polisportiva Vigor Perconti

L’esperienza è stata utile, poi, per saggiare il livello di uno dei vivai più importanti d’Italia. “Vedere dei giocatori con quella capacità e facilità di gestire delle situazioni a livello sia tecnico sia tattico non è qualcosa che capita tutti i giorni, pur essendo noi abituati a vivere un contesto d’Élite – racconta Alessandro Loconte, allenatore dell’Under 14 – È stato molto formativo vedere come dei giocatori straselezionati riescano a confrontarsi anche sotto età, è una situazione che nel Lazio si verifica in pochissime realtà”. Loconte ha speso parole di apprezzamento anche per l’approccio del tecnico dell’Under 13 del Torino nei confronti dei suoi giocatori: “Si è relazionato a loro in maniera paterna e amichevole. Si crede che il professionismo sia un ambiente di soldati e persone rigide, mentre invece sono più vicini alle nostre realtà di quanto pensiamo”.

 

 

Rivolgiti alla segreteria del tuo club per richiedere i servizi MySoccerPlayer! L’app MySpSport è disponibile su App Store e Google Play

Savio

Savio, venuto meno il Copresidente Gaetano La Cava

Con un comunicato, il Savio ha annunciato la dipartita di Gaetano La Cava, socio fondatore e co-Presidente. Nella medesima modalità la società laziale ha rivolto le proprie condoglianze alla famiglia La Cava e informato il pubblico su data e luogo dei funerali, che si svolgeranno venerdì 20 gennaio 2023 alle ore 10.30 presso la Parrocchia Santa Maria della Misericordia, sita in via dei Gordiani, 365.

 

 

 

Rivolgiti alla segreteria del tuo club per richiedere i servizi MySoccerPlayer! L’app MySpSport è disponibile su App Store e Google Play

Pallacanestro Trieste

Pallacanestro Trieste, ufficiale: 90% delle quote a CSGI

Formalizzato il passaggio del 90% delle quote della Pallacanestro Trieste al CSGI – Cotogna Sports Group Italia -, società interamente controllata da CSG – Cotogna Sports Group –  e costituita per operare in Italia. A Milano la conclusione delle operazioni che hanno sancito il passaggio al gruppo americano. Lo ha ufficializzato la società friulana con un comunicato.

“Dopo una lunga due diligence, abbiamo chiuso con successo l’accordo di acquisizione” – ha commentato Fitzann R. Reid, presidente di CSGI –  “Oggi è cominciato il nuovo corso della Pallacanestro Trieste”.

Prima l’Assemblea dei soci della Pallacanestro Trieste, che ha approvato il bilancio al 30/6/22, chiuso senza alcuna perdita. Preso atto della richiesta vincolante di acquisto da parte della CSGI, il Consiglio di Amministrazione in carica dal novembre 2019, composto da Mario Ghiacci, Luca Farina, Marco Bono, Vincenzo Settimo e Gianfranco Cergol, assieme ai Sindaci, si è dimesso e come ultimo atto, secondo gli accordi presi con il CSGI, ha nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione della Pallacanestro Trieste.

A seguire è stata formalizzata la vendita della maggioranza delle quote, al termine della quale è stata convocata in via straordinaria la prima Assemblea dei nuovi soci, che ha avuto il compito di espletare tutte le formalità, prendere atto del bilancio dell’attuale anno fiscale e assumere tutte le cariche e le responsabilità economiche e gestionali.

Il primo Consiglio di Amministrazione della Pallacanestro Trieste dell’era CSG è costituito da cinque componenti, quattro dei quali indicati da Cotogna Sports Group Italia: Richard de Meo (Presidente), Fitzann R. Reid (Vicepresidente), Connor Barwin, e Mario Ghiacci (Vicepresidente); il quinto componente è scelto dal socio di minoranza, Trieste Basket srl, che ha nominato il manager triestino Andrea Bochicchio.

Su mandato del CdA, Mario Ghiacci continuerà ad agire come General Manager del Club, in stretto collegamento con Richard de Meo e Fitzann R. Reid, che cureranno lo sviluppo in Italia e USA della società, in collegamento con i soci fondatori di CSG.

L’assemblea ha anche confermato i Sindaci del precedente mandato, Ave Chinetti e Andrea Bussani, cui si aggiunge Anna Masè.

Gli atti formali di stamani – ha dichiarato Prabhdeep Singh Sekhon, Managing Director di CSGI – sono il nostro punto di partenza. Abbiamo fortemente voluto Mario Ghiacci nel nostro Consiglio di Amministrazione e nella gestione della società: mantiene il ruolo di General Manager della Pallacanestro Trieste, in segno di continuità e per dare grande valore al lavoro fatto sin qui, che continuerà nel tempo. Vogliamo ringraziare – ha concluso Sekhon – il precedente Consiglio di amministrazione per il lavoro svolto, e per averci permesso di acquisire una società dal bilancio sano e dalle importanti prospettive. Un ringraziamento anche agli studi legali Pavia e Ansaldo e Campa Avvocati che hanno assistito rispettivamente Cotogna Sports Group e la Pallacanestro Trieste in questi mesi”.

 

 

 

Rivolgiti alla segreteria del tuo club per richiedere i servizi MySoccerPlayer! L’app MySpSport è disponibile su App Store e Google Play

 

Viterbese

Viterbese, scomparso l’ex calciatore Vincenzo Rossi. Il cordoglio della società

Con un comunicato social, la Viterbese ha espresso il proprio cordoglio per la scomparsa di Vincenzo Rossi, classe 1961, calciatore gialloblù negli anni ’80 e “grande sostenitore” della squadra fino a oggi. La società ha inoltre rivolto le proprie condoglianze alla famiglia e agli amici di “Vincenzino”.

 

 

 

 

Rivolgiti alla segreteria del tuo club per richiedere i servizi MySoccerPlayer! L’app MySpSport è disponibile su App Store e Google Play
Spes Montesacro

Spes Montesacro Under 16, Rosa e Betti in prova alla Fiorentina

Lo Spes Montesacro ha annunciato con un comunicato social che l’attaccante Matteo Rosa e il trequartista Tiziano Betti, in forza alla giovanile Under 16, sono in prova alla Fiorentina.

 

Rivolgiti alla segreteria del tuo club per richiedere i servizi MySoccerPlayer! L’app MySpSport è disponibile su App Store e Google Play

Continue reading “Spes Montesacro Under 16, Rosa e Betti in prova alla Fiorentina”

Ottavia

Ottavia Under 16, Travi: “Academy Ladispoli al nostro livello. Lavoriamo sodo per migliorarci

L’Ottavia U16 Élite ha iniziato il 2023 con un pareggio tra le mura amiche contro l’Academy Ladispoli. Il centrocampista Tommaso Travi ha raccontato all’ufficio stampa biancoblù le sue impressioni post partita.
“Siamo stati molto solidi in difesa. Loro erano abbastanza preparati, ma secondo me erano al nostro stesso livello. A mio parere la classifica è un po’ bugiarda (la squadra è attualmente penultima, ndr.), sia per quanto riguarda la qualità del gruppo, sia per quella dei singoli”. Travi racconta poi il clima che si respira nello spogliatoio dell’Ottavia:  “L’entusiasmo è sempre al primo posto, lavoriamo al meglio ogni settimana per migliorarci. Il mister ed il preparatore atletico ci seguono sempre e cerchiamo di lavorare sodo per arrivare al nostro obiettivo finale”.
Pallacanestro Trieste

Pallacanestro Trieste, ufficializzato l’arrivo di Emanuel Terry

Emanuel Terry è un nuovo giocatore della Pallacanestro Trieste. Lo ha ufficializzato la società friulana con un comunicato stampa. L’ala-centro statunitense classe 1996 approda a Trieste dai sudcoreani del Samsung Thunders fino alla fine della stagione in corso.

“Come noto eravamo alla ricerca di un rinforzo – ha dichiarato il Presidente Mario Ghiacci – e per quanto in questo momento il mercato non offra grandi spunti, siamo riusciti ad aggiungere un elemento al nostro roster che consideriamo estremamente utile”.

“Innanzitutto ci tengo a ringraziare la proprietà per questo importante innesto – sottolinea il coach della Pallacanestro Trieste Marco Legovich – che va ad aumentare senza dubbio le nostre soluzioni a disposizione. Il suo curriculum europeo in campionati come quello turco, israeliano e francese, oltre all’importante esperienza in Eurolega con la Stella Rossa di Belgrado, sono certamente un biglietto da visita importante. Terry è un giocatore versatile, dalle eccellenti qualità fisiche, capace di esprimere la sua verticalità e rapidità all’interno del gioco del pick and roll. A livello difensivo è un intimidatore d’area, con grande timing per aiuti, stoppate e presenza a rimbalzo. Infine la sua reattività gli permette di essere un fattore in difesa, marcando sia i lunghi che tenendo i cambi difensivi sugli esterni”.

Terry è partito oggi da Seul verso gli Stati Uniti, dove sono in corso le pratiche amministrative connesse al visto per farlo entrare prima possibile nelle disponibilità di Legovich.

Viterbese

Viterbese, fine del rapporto con il DS Magoni

Con un comunicato sul sito ufficiale, la Viterbese ha annunciato di aver risolto consensualmente il rapporto che la legava con il Direttore Sportivo Oscar Magoni. Così infatti la società laziale:

“La US Viterbese 1908 comunica di aver raggiunto l’accordo con il Direttore Sportivo Oscar Magoni per una risoluzione consensuale del contratto.
La società gialloblù augura allo stesso Magoni un futuro ricco di successi, sia professionali che personali.”

Pesoli

Viterbese, sollevato dall’incarico l’allenatore Pesoli

Emanuele Pesoli non è più l’allenatore della Viterbese. Lo riferisce la società laziale attraverso il seguente comunicato:

La Us Viterbese 1908 comunica di aver sollevato Emanuele Pesoli dall’incarico di guida tecnica della prima squadra. La società desidera esprimere la massima gratitudine a Mister Pesoli ed al suo staff per l’impegno e la professionalità dimostrati fin dal giorno del loro arrivo a Viterbo a cominciare dal grande lavoro svolto con la squadra Primavera e la vittoria del campionato nella passata stagione.
A Pesoli e al suo staff i migliori auguri per il prosieguo della carriera.”

Insieme

Insieme Formia, il talento classe 2006 Leonardo Campagna in prova alla Lazio

Con un comunicato sui canali social, l’Insieme Formia ha reso noto che il giovane talento classe 2006 Leonardo Campagna, esterno destro, è in prova alla Società Sportiva Lazio.

Così il Direttore Sportivo Filippo Di Marco: “L’interessamento di una società così importante ci rende orgogliosi. Leo è un ragazzo perbene, con la testa sulla spalle e dal grande potenziale. In estate lo abbiamo fortemente voluto, gara dopo gara sta dimostrando che avevamo ragione”.

 

 

Per guardare le partite della Prima Squadra dell’Insieme Formia, militante nel Girone B del campionato di Eccellenza Distretti Ecologici, scarica l’applicazione MySpSport, disponibile su App Store e Google Play

Città di Roma XI, Faccini e Santoprete vincono la terza tappa

“Città di Roma” XI, Faccini e Santoprete vincono la terza tappa

Al secondo posto del “Città di Roma” Tonetto e Iacopucci, ancora in testa nel Ranking. Medaglia di bronzo a Piergiovanni e Alonzi.

Tanto spettacolo e divertimento all’Ulivi Village in Via della Pisana, dove ieri è andata in scena la terza tappa dell’undicesima giornata del “Città di Roma”. Al torneo organizzato da Play FootVolley hanno preso parte 10 coppie di atleti, tra cui molti volti noti come Max Tonetto, ex AS Roma, ma anche Alain Faccini e Federico Iacopucci, che insieme detengono i titoli di Campioni d’Italia nella categoria e vice-Campioni d’Europa.

Dei 20 partecipanti, alla fine del torneo solo due hanno alzato il trofeo. Si tratta proprio di Faccini e di Marco Santoprete, all’esordio stagionale. La medaglia d’argento se la sono aggiudicata Tonetto e Iacopucci. Infine, il gradino più basso del podio è andato a Ludovico Alonzi e Claudio Piergiovanni.

Nonostante la seconda posizione ottenuta, il Ranking vede al momento la coppia Tonetto-Iacopucci ancora in cima al tabellone con 2750 punti conquistati.

Nella competizione presente anche MYSP, con il suo sistema di ripresa automatica montato a bordo del campo centrale.

Unipomezia

Unipomezia U17, sulla panchina arriva Giuliano Sugamele: “Grazie alla società per la fiducia, il nostro campionato inizia adesso”

Marco Di Venosa non è più l’allenatore dell’Unipomezia Under 17. Al suo posto l’ex tecnico dell’Under 19 Regionale dell’Indomita Pomezia Giuliano Sugamele. Lo ha annunciato la società con un comunicato, con il quale ha anche fornito le motivazioni della scelta, esplicitata come compiuta “di comune accordo” con lo stesso Di Venosa, il quale rimarrà comunque nei quadri tecnici del club. Sugamele è già a lavoro per preparare al meglio la ripresa del campionato, con la sua squadra che sarà impegnata nella sfida in casa contro il Nettuno. “Sono contentissimo di essere qui – ha dichiarato l’allenatore all’organo di stampa rossoblù – ringrazio tutta la società, in particolare il presidente Valle, il vicepresidente Morelli, il direttore Lo Russo e il ds Intelligenza, per la fiducia che mi hanno dimostrato. Appena ho ricevuto la loro chiamata ho accettato subito perchè so di lavorare in un club davvero importante”. Sugamele ha raccontato poi il primo approccio con il gruppo dei suoi nuovi ragazzi: “Le sensazioni sono più che positive, in società sono stati tutti pronti a darmi una mano, anche gli altri allenatori, oltre che un gruppo di ragazzi che ha tanta voglia di far bene. Li ho trovati un po’ demotivati e perciò il primo passo sarà quello di dargli nuova fiducia nei loro mezzi”. In chiusura l’allenatore ha analizzato la situazione in campionato, con il club pometino in questo momento terzultimo a 8 punti nel Girone E del campionato Allievi Regionali U17: “Gli obiettivi sono importanti, l’Unipomezia ha grandi ambizioni e perciò siamo pronti a dare il massimo per ripagare i tanti sforzi che sta facendo la società. Il nostro campionato inizia adesso, domenica incontreremo il Nettuno per quello che sarà uno scontro diretto a cui i ragazzi sono certo si faranno trovare pronti”.

 

Per non perderti le partite della prima squadra dell’Unipomezia, militante nel Girone A del campionato di Eccellenza Distretti Ecologici, scarica l’applicazione MySpSport, disponibile su App Store e Google Play.

Rappresentativa regionale Under 18: tutti i convocati

Élite, le migliori partite del fine settimana del settore giovanile

Sabato vanno in scena i campionati giovanili della Regione Lazio, con molte partite interessanti disponibili sulla nostra app, scaricabile su App Store e Google Play

I campionati giovanili della Regione Lazio tornano domani con lo spettacolo in diretta su My Soccer Player. Le partite in programma sono tante, come quelle da tenere d’occhio. Molto importanti gli sviluppi della categoria Juniores Elite, dove la vetta dei campionati è ancora in discussione, soprattutto nel Girone C.

Juniores U19 Elite, i migliori match

Proprio nel Girone B del campionato Juniores Elite Under 19 ci sono da tenere d’occhio ben tre partite. Si tratta di Pro Calcio Tor Sapienza-Romula, Polisportiva De Rossi-Certosa e Nuova Tor Tre Teste-Anzio Calcio. È possibile assistere a queste tre partite in diretta sull’app MySP Sport. La prima partita vede sfidarsi la dodicesima in classifica e la seconda. I destini delle due squadre sono opposti ma l’obiettivo è lo stesso: ottenere punti per cambiare la classifica. Nell’ultima gara, invece, è previsto tanto spettacolo con la Nuova Tor Tre Teste che è prima in classifica, mentre i biancoblù sono terzi. Nel Girone C del campionato Juniores, invece, da seguire è Savio-Colleferro, che mette a confronto due dei migliori settori giovanili della Regione Lazio.

Allievi U17, il meglio del fine settimana

Nel campionato degli Allievi Elite Under 17, sono quattro le gare che risaltano all’occhio. Le prime due sono del Girone A, dove la Boreale Don Orione, ottava in classifica, sfida il Grifone Calcio. Molto interessante è anche Vigor Perconti-Ottavia, con le due squadre che sono agli antipodi nel tabellone. Nel Girone B il Certosa sfida in casa il Vis Sezze in una sfida che vale la salvezza. Infine, nel Girone C è impossibile non seguire Atletico 2000-Nuova Tor Tre Teste, seconda contro prima in classifica.

Allievi U16, le partite più interessanti

Match molto interessanti ci sono anche nel campionato degli Allievi Under 16 Elite. Nel Girone A c’è Vis Aurelia contro Totti Soccer School. La dodicesima in classifica affronta la nona per cercare di uscire dal pantano della retrocessione. Sempre nello stesso tabellone c’è anche Urbetevere-Tor di Quinto, due delle migliori società giovanili di Roma che si sfidano per la parte alta della classifica. Nel Girone B promette tanto divertimento Fonte Meravigliosa-Romulea, così come nel Girone C Spes Montesacro-Savio in cui i terzi in classifica ospitano i primi distanti un solo punto.

Giovanissimi U15 Elite, le gare da seguire

Nel campionato degli Giovanissimi Under 15 Elite sono tre le gare importanti. NelGirone A c’è da seguire Accademia Calcio Roma-Ottavia Calcio, terza contro decima. I padroni di casa sono in zona Play Off, mentre gli ospiti decimi in classifica e in pieno incubo Play Out. Nel Girone B va tenuta d’occhio Nuova Tor Tre Teste-Centro Olimpico Romano, seconda contro dodicesima. Infine, nel Girone C il Savio sfida la Spes Montesacro, con i padroni di casa primi in classifica, mentre gli ospiti siedono al sesto.

Ottavia U14, l’allenatore Del Brocco: “Felice del lavoro dei ragazzi durante la sosta, ci aspetta una partita sosta”

Santopadre

Atletico 2000, i presidenti Di Curzio e Santopadre incontrano il ministro dello Sport Abodi

Visita istituzionale dei presidenti dell’Atletico 2000 Alessio Di Curzio e Massimiliano Santopadre al ministro per lo Sport e i Giovani Andrea Abodi. Un momento per confrontarsi sul calcio e sul mondo giovanile. Al Ministro è stata portata in dono una maglia del Perugia, di cui lo stesso Santopadre è Presidente. Lo rende noto l’Atletico 2000 con un comunicato sui social.

Ostiantica, Barrago: "Scibilia gran colpo. Dobbiamo credere nella vittoria"

Ostiantica, Barrago: “Scibilia gran colpo. Dobbiamo credere nella vittoria”

Il portiere dell’Ostiantica: “Contro il Morandi sarà difficile. Danilo ha portato quel quid in più che mancava allo spogliatoio”

Dopo la vittoria per 2-1 con il Pontinia Davide Barrago, portiere dell’Ostiantica Calcio, ha parlato del successo nella tredicesima giornata del Girone C di Promozione. Ecco le sue parole ai canali social ufficiali della società:

Domenica è arrivata una vittoria importante in rimonta, avete cominciato bene il 29023
“Di sicuro abbiamo affrontato una delle squadre più toste e di livello, ma anche complete nei reparti. Squadra di esperienza che nel girone di ritorno darà filo da torcere a tante squadre. Gara difficile perché nel primo tempo era bloccata. entrambe le squadre hanno creato azioni importanti. La partita si è sbloccata sulle palle inattive. Vorrei fare i complimenti al Pontinia perché è una grande sorpresa del nostro girone”.

Che obiettivi vi state ponendo?
“Partire con i tre punti nel 2023 fa la differenza per una squadra giovane come la nostra. Abbiamo vissuto alti e bassi e la seconda parte di campionato ci dirà si che pasta siamo fatti. Dobbiamo fare partite importanti, come domenica con il Morandi, se vogliamo credere nella corsa al titolo. E secondo me dobbiamo farlo altrimenti non avrebbe senso venire al campo ad allenarci. Non ci poniamo obiettivi, ma giochiamo ogni domenica per i tre punti”.

Conterete sia sui giovani che sugli esperti, come l’ultimo arrivo Scibilia?
“Abbiamo accolto Danilo come un gran colpo di mercato. Grazie ai rapporti, il nostro presidente ha portato Danilo che si è dimostrato una sorpresa sia a livello di campo sia di persona. Ha portato quella cosa in più che mancava nello spogliatoio, quel pizzico di esperienza che fa la differenza”.

Scarica l’app MYSP Sport e segui in diretta tutte le partite dell’Ostiantica Calcio 1926, disponibile sia per Apple che Android