Tag: Andrea Persia

ANDREA PERSIA

Zona MYSP, intervista a Andrea Persia dopo la finale: “Abbiamo dimostrato di essere una squadra importante”

Dopo la vittoria per 0-3 in finale dei play-off con la Romulea, abbiamo intervistato nuovamente il mister della Vigor Perconti, Andrea Persia, al termine della gara. L’allenatore dei blaugrana si era già espresso ai nostri microfoni prima dell’incontro, ma sentirlo subito dopo la vittoria è stata un’occasione speciale. Ecco di seguito le sue parole:

Nella nostra precedente intervista aveva parlato della forza del gruppo, questa vittoria dà seguito alle vostre parole 

Si assolutamente! Abbiamo preparato questa partita come tutte le altre nel corso dell’anno, con un atteggiamento di grande umiltà, grande rispetto dell’avversario e grande compattezza. L’ho già detto in precedenza. ma ora lo ripeto: questo è un gruppo umile, compatto e unito, si è visto anche in campo oggi. Abbiamo dimostrato di essere una squadra importante, contro una squadra forte ed organizzata tatticamente e tecnicamente. Siamo molto molto felici, per tutti: per la società, i ragazzi ma anche per me stesso, ovviamente.

La sensazione che abbiamo avuto è quella di vedere una squadra in continua crescita, è stata solo una nostra sensazione? 

Siamo cresciuti tanto con il passare dei mesi, ma soprattutto nella seconda parte della stagione, in particolare dopo Natale. C’è stato un percorso di crescita, anche perché ci sono tanti ragazzi del 2004 che hanno fatto uno sviluppo esponenziale, avendo ancora un margine di miglioramento importantissimo. Questo perché sono un gruppo di ragazzi che lavora in maniera incredibile tutti i giorni. Sono seri, compatti, si ascoltano. Poi chiaramente sono un allenatore, e chi mi conosce lo sa perfettamente, che li fa lavorare, sono un martello. Non è facile, ma sono molto orgoglioso di loro, perché questo è un gruppo che se lo meritava proprio. Sono felice il doppio.

C’è stato un momento in cui ha detto “questa la vinciamo”? 

Io sono un uomo che, diciamo, finisce il primo tempo, stai avanti 3-0, ma c’è tutto il secondo da giocare. Se nei primi 10/15 minuti prendi gol, poi nel calcio può succedere di tutto, quindi lo sforzo enorme che ho fatto nel secondo è quello di tenerli in partita fino alla fine e di cercare di non concedere nulla. Poi chiaramente con il passare dei minuti, specie gli ultimi, dentro di me lo sapevo che ormai l’avevamo vinta.

Vi ricordiamo inoltre che se volete recuperare cronaca e highlights della finale, trovate tutto quello di cui avete bisogno a questo link.

ANDREA PERSIA

Zona MYSP: Intervista a Andrea Persia prima della finale “Sono molto orgoglioso di questo gruppo”

Abbiamo intervistato Andrea Persia, mister della Juniores Élite della Vigor Perconti, che il 25 maggio dovrà affrontare la finale dei play-off contro la Romulea. Nonostante la gara sia l’appuntamento più importante della stagione, l’allenatore dei blaugrana si è mostrato molto tranquillo.

Contro il Savio siete riusciti a ribaltare la partita, così come contro la Nuova Tor Tre Teste, qual è il segreto di questa forza?

Noi siamo una squadra partita dal 19 di agosto con un gruppo giovane, basta leggere le distinte di tutto l’anno. Ci giocheremo una finale con in campo sei o sette 2004, più un portiere 2006 bravissimo. Abbiamo fatto una politica che parte da lontano, con giocatori funzionali al progetto societario che poi sfocia nella prima squadra.

 

 

I ragazzi lavorano in maniera eccezionale dal primo giorno, anche se abbiamo incontrato delle difficoltà nel corso della stagione e ci siamo scontrati con squadre più grandi in termini di età. Abbiamo una rosa giovane fatta di persone dal grande valore calcistico e morale. Abbiamo lavorato bene, e ci troviamo ad affrontare una finale che non era scontata, ma è tutto meritato per la passione, umiltà e spirito di appartenenza. Ci tengo a dire che è merito dei ragazzi, che hanno svolto un lavoro davvero eccezionale.

Si aspettava questo risultato all’inizio dell’anno? 

Il nostro obiettivo era quello di arrivare a fare la fase finale, per quanto concerne invece l’importanza del piazzamento nel campionato è più un fattore personale. Io sono molto orgoglioso di questo gruppo e del percorso di crescita che ha fatto, visto che si tratta di una squadra rinnovata rispetto allo scorso anno. Hanno lavorato molto bene sotto tutti gli aspetti: tattici, fisici e di atteggiamento.

 

 

Mi aspettavo di arrivare ai play-off, ma non di arrivare in finale. Non è mai semplice trovarsi a questo punto. Non basta avere il nome di una squadra per arrivare fino in fondo, e questo vuol dire che c’è uno spirito di unione importante che porta il gruppo a dare il 200%. I ragazzi hanno fatto un percorso straordinario, ci andiamo a giocare l’ultimo atto contro una squadra forte, detentrice del titolo e con giocatori importanti. Andremo a giocare consapevoli, rispettando l’avversario.

Com’è il clima nello spogliatoio? 

 Siamo una famiglia, un gruppo pulito. Sappiamo gli sforzi che abbiamo fatto e le difficoltà incontrate durante la stagione. Sappiamo anche che andremo ad affrontare un avversario di grande livello. Abbiamo fatto tanti sacrifici e ci affacciamo a questa partita con la stessa tranquillità e lo stesso lavoro che abbiamo fatto nel corso della stagione.

Queste le parole di Andrea Persia prima del big match del 25 maggio, che MYSP trasmetterà sulla piattaforma dedicata. Se non avete la possibilità di seguire la partita potete comunque recuperarla in differita.