Tag: Vigor perconti romulea

Vigor perconti romulea

Romulea – Vigor Perconti, finale play-off Juniores Élite: la cronaca

Durante le scorse ore è andata in scena l’attesissima finale dei play-off Juniores Élite tra Vigor Perconti e Romulea! La gara di fatto si è tramutata nella rivincita della medesima partita di tre anni fa, che vide trionfare proprio la Romulea e che diete l’inizio alla splendida cavalcata che la portò a vincere il tricolore della rispettiva categoria. Prima di lasciarvi alla cronaca di quanto accaduto in campo, vi riportiamo le parole di mister Persia alla vigilia del match. La partita di oggi è comunque terminata con il risultato di 0-3 per la Vigor Perconti, che si aggiudica così il titolo di campione.

Formazioni

Vigor Perconti
Tit: Corriere, Merola, Fofana, Sablone, Fiorini, Scaccia, Capparella, Grimaldi, Costantini, Compagnucci (C), Orlandi.
Ris: Iurgens M, Iurgens F, Staffa, Zarola, Flavoni, Nardoni, Mascolo, Labozzetta, Kone
All: Persia

Romulea
Mancini, Gasbarra, Rombola, Corradini, Bonesi (C), De Petris, Mascia, Faccenna, Du Besse, D’Andrea, Bizzoni
Ris: Faccenna, Barchiesi, Castelli, Del Bono, Di Santo, Fiori, Mirra, Riva, Stilli
All: Rubenni

Il primo tempo si è aperto subito nel migliore dei modi per i tifosi neutrali, le squadre, nonostante la paura e la tensione iniziale, hanno dimostrato di avere gamba e voglia di portare l’esito della finale dalla propria parte. Dopo una fase normale di studio, arriva la giocata illuminante di Compagnucci, che trova Capparella con uno splendido lancio e lo manda uno contro uno davanti a Mancini, pallonetto morbido dal limite e 1-0 Vigor Perconti al 27′.

Capparella però ancora non ha finito e, su una palla lunga in profondità di Sablone, ci si avventa prima di Gasbarra, lo punta, lo salta e alla fine il numero 2 della Romulea non può nulla tranne che stenderlo in area: calcio di rigore secondo il direttore di gara. Dagli undici metri si presenta Scaccia, che freddo dal dischetto infila il pallone sotto l’incrocio. Vigor Perconti avanti di 2-0 al 37‘ e partita in discesa per la squadra di Persia.

In questo primo tempo l’asse Compagnucci-Capparella funziona molto bene, il capitano serve l’esterno che punta il solito Gasbarra e va alla conclusione che viene però sporcata. Sembrava una palla innocua per Mancini, ma il numero 1 della Romulea non trattiene il pallone e la sfera finisce nella zona di Merola che si fa trovare pronto e mette dentro il tap-in del 3-0 proprio sul finale.

Nel secondo tempo la Romulea prova ad alzare la testa ed il baricentro, i cambi hanno tentato di capovolgere l’inerzia della gara ma la Vigor ha saputo reggere botta e farsi valere quando possibile. La squadra di Rubenni non è mai riuscita a dare la stoccata vincente utile per riaprire la partita, anzi, Sablone spreca la palla del possibile 4-0 da ottima posizione, conclusione ribattuta da una splendida parata di Mancini. 

La gara termina 3-0 per la Vigor Perconti senza ulteriori squilli, con la squadra di Persia che è sembrata in controllo della partita dall’inizio alla fine. Il vantaggio ottenuto nella prima metà di gara è stato fondamentale, la Romulea ha anche pagato le tante assenze che l’hanno perseguitata in questa fase dei play-off. Resta però il percorso fatto, la crescita dei ragazzi che hanno lottato fino alla fine per raggiungere un traguardo prestigioso come la finale.

Complimenti dunque ad entrambe le squadre in particolare alla Vigor Perconti che si è aggiudicata il trofeo.