Tag: Nuova Tor Tre Teste

tor tre teste frangella

Nuova Tor Tre Teste: Frangella ceduto ai professionisti, giocherà con il Sassuolo

La Nuova Tor Tre Teste si conferma una fucina di giovani talenti, visto e considerato che nelle scorse ore, tramite i propri canali ufficiali, la società ha confermato la cessione di Christian Frangella, capitano dell’Under 16, al Sassuolo. 

Frangella, classe 2006, si è dimostrato un più che valido centrocampista offensivo e, dopo una stagione vissuta da protagonista, era inevitabile la chiamata di un club di professionisti. Il ragazzo disputerà la stagione alla corte di mister Pavan, prendendo parte al campionato Under 17 serie A e B.

 

Tor Tre Teste Lombardi Frosinone

Nuova Tor Tre Teste: Lorenzo Lombardi ceduto ai professionisti, giocherà con il Frosinone

Bellissime notizie in casa della Nuova Tor Tre Teste, visto e considerato che Lorenzo Lombardi, attaccante classe 2007, che il prossimo anno giocherà il campionato Under 16, è volato tra i professionisti sponda Frosinone. 

A rendere pubblica la notizia è stata proprio la Nuova Tor Tre Teste tramite i suoi canali social. Per chi non lo sapesse, Lombardi è stato uno degli assoluti protagonisti del campionato Under 15 Elite, che ha visto la squadra di Mei arrivare fino alla finale dei play-off, persa all’ultimo contro la Vigor Perconti al termine di una partita combattutissima (se siete interessati potete recuperare qui la nostra cronaca).

nuova tor tre teste

Nova Tor Tre Teste: passaggio storico, arriva la nuova proprietà

Quanto accaduto nei giorni scorsi rischia di essere un passaggio storico per il calcio romano, visto la la Nuova Tor Tre Teste ha cambiato ufficialmente la proprietà.

La comunicazione è avvenuta tramite uno dei canali ufficiali della società e riporta quanto segue:

 

La società Nuova Tor Tre Teste comunica che in data 18/07/2022 è stato siglato un contratto preliminare per l’acquisizione del 100% dell’intera struttura e del Gruppo Sportivo Dilettantistico Nuova Tor Tre Teste dal Gruppo Investimento Australia, di cui ne fanno parte i soci Dott. Giuseppe Abbriano, Dott. Ivan D’Adamo e Dott. Mohammed Naser. Il closing avverrà entro la fine dell’anno. Altresì, il Gruppo Investimento Australia comunica che la direzione sportiva e lo staff tecnico rimarranno invariati.
Allo stato attuale non sappiamo quali saranno i cambiamenti, ma speriamo di ricevere ulteriori informazioni già nelle prossime settimane.
nuova tor tre teste zandri

Nuova Tor Tre Teste: il portiere Tommaso Zandri arriva tra i professionisti, ufficiale il suo passaggio al Pescara

Il passaggio ai professionisti è un salto che tantissimi giocatori ancora in erba sognano di fare, non sempre accade ma quando succede è giusto festeggiarlo. Nei giorni scorsi, infatti, la Nuova Tor Tre Teste ha ufficializzato la cessione di Tommaso Zandri al Pescara, portiere classe 2006 che nello scorso anno ha vinto il campionato Under 16 Elite.

Ora cambia tutto, visto e considerato che Zandri nella prossima stagione dovrà affrontare il campionato Under 17 Serie C proprio con il Pescara.

La comunicazione è avvenuta tramite la pagina Facebook ufficiale della Nuova Tor Tre Teste, che ha augurato l’imbocca al lupo al ragazzo per questa nuova esperienza.

Nuova Tor Tre Teste - Vigor Perconti

Nuova Tor Tre Teste – Vigor Perconti, finale play-off Under 15 Élite: la cronaca

Nuova Tor Tre Teste – Vigor Perconti è la partita che decide i play-off Under 15 Élite, gara di grande livello sia per il valore delle rispettive società che per la qualità delle rose messe in campo. Ci siamo ritrovati ad assistere ad una gara molto combattuta, tra due squadre agguerrite disposte a tutto per portarsi a casa il trofeo.

La partita si è conclusa con il risultato di 1-2 in favore della Vigor Perconti, che dopo essersi aggiudicata il trofeo nella categoria Juniores (trovate qui l’articolo con cronaca e highlights), fa doppietta aggiudicandosi anche questo dell’Under 15.

Formazioni

Nuova Tor Tre Teste
Di Veronica, Di Bartolomeo, Carillo, Russo (C), Mazzara, Fanali, Lombardi, Dileo, Adamo, Lombardi, Sardilli
Ris: Di Pietro, Proietti, Capriotti, Comparelli, Albergati, Palazzino, Ferla, Renzi, Marsili
All: Mei

Vigor Perconti
Macor, Pulcini, Alfano, Iacoponi (C), Incelli, Cerenza, Xhani, Barraco, Troisi, Pistillo, Milana
Ris: D’Eramo, Mancini, Ruberto, Bernardini, Lauri, Colangeli, Marini, Mazzanti
All: Delle Fratte

La Vigor Perconti parte subito forte e dopo appena un minuto sblocca il risultato: Xhani riceva palla, salta due avversari e con un rasoterra preciso batte Di Veronica, 1-0 per i blaugrana. La partita da quel momento è molto combattuta, per vedere un nuovo squillo dobbiamo aspettare il 25′ quando Di Veronica, sbagliando il disimpegno, regala palla a Pistillo. Il numero 1 della Nuova Tor Tre Teste viene graziato e la conclusione finisce sul fondo, risultato che resta invariato.

Alla mezz’ora del primo tempo arriva il sussulto della Nuova Tor Tre Teste su palla inattiva: calcio d’angolo battuto sul secondo palo, Mazzara salta più in alto di tutti ma il colpo di testa finisce sopra la traversa.

La prima metà della gara finisce senza particolari emozioni, la Vigor dopo il vantaggio ha controllato il risultato è la Nuova Tor Tre Teste non è riuscita a reagire con sufficiente decisione, si va al riposo con il risultato di 0-1.

Nel secondo tempo la Nuova Tor Tre Teste cambia assetto e si mette a specchio rispetto alla Vigor Perconti, la situazione migliora leggermente ma ancora non riescono a trovare la giocata vincente. I blaugrana fanno fatica ad uscire dalla loro metà campo e allora Pulcini si mette in proprio: 50 metri di corsa palla al piede sulla fascia destra, si accentra spostandosi la sfera sul sinistro e scaglia una conclusione sul secondo palo che si stampa dritta sull’incrocio dei pali.

Pochi minuti dopo la Vigor ha un’altra grande occasione: mischia in area di rigore da cui viene fuori un campanile, la sfera finisce a Cerenza che con una splendida rovesciata mette la palla sotto l’incrocio, purtroppo per lui da posizione di fuorigioco. Bisogna aspettare il 62′ per il pareggio della Nuova Tor Tre Teste, Lombardi mette un pallone delizioso al volo all’altezza del dischetto. Ferla, subentrato dalla panchina, si fa trovare pronto e di testa pareggia i conti, 1-1. 

Da quel momento in poi la partita scorre liscia senza particolari emozioni, punteggio di 1-1 e si va ai supplementari. 

Al 9’ del primo tempo supplementare la Vigor si porta in vantaggio, cross da calcio d’angolo e la palla finisce sul secondo palo. Pistillo colpisce di potenza: ne esce fuori una conclusione che sembrava di normale amministrazione, Di Veronica però si lascia sfuggire la palla che finisce dietro le sue spalle, 1-2.

A 30 secondi dalla fine la Nuova Tor Tre Teste ha la più grande occasione della partita, Russo mette una palla morbidissima al centro dell’area di rigore pescando due compagni, che si ostacolano a vicenda e non trovano la conclusione vincente.

Dopo quest’ultima occasione per l’arbitro Capogna è sufficiente, triplice fischio e Vigor Perconti che si aggiudica i play-off anche della categorie Under 15.

Nuova Tor Tre Teste - Civitavecchia

Nuova Tor Tre Teste – Civitavecchia, Under 16 Élite quarti di finale Play-Off: la cronaca

I play-off stanno entrando nella loro fase più calda e, se nella categoria Juniores Élite abbiamo visto trionfare la Vigor Perconti (trovate qui la nostra cronaca), nell’Under 16 la storia è ancora tutta da scrivere. Oggi si sono affrontati Nuova Tor Tre Teste – Civitavecchia, la partita si è conclusa con il risultato di 3-1.

Formazioni 

Nuova Tor Tre Teste 
Pinciarelli, Nanni, Zitelli, Ciaramella, Colucci, Proromo, Granata, Bianchi, Metawie, Frangella (C), Dato.
Ris: Zandri, Crivellini, Carta, Moretta, Conforti, Dragomir, Milone, Mirra, Boncori
All: Contaldo

Civitavecchia
Rocchetti, La Rosa, Monteneri, Serpente, Mellini, Verde (C), Converso, Burtini, Di Risio, Capelli, Stefanini.
Ris: Caputo, Forno, Spadone, Coppola, Pandolfi, Colilli, Camilletti.
All: Rocchetti

La Nuova Tor Tre Teste parte molto bene, gioca alto, pressa e lotta su ogni pallone. L’inizio per il Civitavecchia è particolarmente complesso complice i ritmi alti imposti dagli avversari, molti palloni lunghi e pochi spazi da sfruttare. Proprio per questo arriva subito il vantaggio della Nuova Tor Tre Teste, a metterla dentro è proprio il capitano Frangella dopo appena due minuti. Dopo un grande avvio però la Nuova Tor Tre Teste abbassa un po’ i ritmi anche a causa dell’enorme dispendio di energie iniziale, il Civitavecchia quindi comincia ad alzare il baricentro e la partita si gioca prevalentemente a centrocampo. Tuttavia entrambe le squadre non sono mai riuscite a trovare l’occasione per sbloccare la gara, il primo tempo quindi si conclude 1-0 in favore dei padroni di casa.

Il secondo tempo è giocato a ritmi più alti, entrambe le squadre ci provano ma a trovare la via della rete per prima ci pensa ancora la Nuova Tor Tre Teste con un gol di Proromo, ma neanche il tempo di festeggiare che il Civitavecchia si riporta in partita grazie a Di Risio che al 74′ accorcia le distanze. Il colpo del KO però arriva all’87’, la Nuova Tor Tre Teste mette nuovamente due lunghezze dagli avversari grazie alle rete di Milone

La partita termina con il risultato di 3-1 per la Nuova Tor Tre Teste che si aggiudica così un posto alle semifinali. Al termine della partita sembra evidente che i cambi hanno deciso l’incontro, resta però la buonissima prestazioni di entrambe le squadre che hanno comunque regalato un pomeriggio di grande calcio.

Nuova Tor Tre Teste - Urbetevere

Under 14 Élite Play-Off, Nuova Tor Tre Teste – Urbetevere: la cronaca

Lo scorso fine settimana è andata in scena la partita dei play-off della categoria Under 14 Élite, sul rettangolo verde sono scontrate Nuova Tor Tre Teste e Urbetevere, due società dal settore giovanile rinomato nell’ambiente calcistico romano. La partita è terminata con il risultato di 1-0. Quello che abbiamo visto è stato comunque un match tra due team agguerriti che si conoscevano molto bene, dato che si erano già scontrati durante la ”regular season”.

La partita comincia subito con la Nuova Tor Tre Teste alla ricerca del gol. Nei primi minuti infatti, dopo una deviazione la palla finisce sui piedi di Salvatori che, in area di rigore, non trova la conclusione vincente. L’inizio promette molto bene per Nuova Tor Tre Teste, ma arriva la risposta su palla inattiva dell’Urbetevere: palla messa morbida dentro l’area piccola con il numero 9 della squadra di Cicchetti che non trova la porta con una conclusione al volo. Il primo tempo si dimostra molto combattuto, ma alla fine, merito anche dei due portieri, il risultato è quello di 0-0.

L’episodio decisivo arriva agli inizi del secondo tempo: una palla messa fuori non benissimo dalla difesa dell’Urbetevere arriva sui piedi di Petrazzuolo della Nuova Tor Tre Teste, che prova il dribbling e viene steso in area di rigore da Mutarelli. Salvatori si presenta dagli undici metri e con una conclusione sotto l’incrocio batte il portiere, è 1-0 Nuova Tor Tre Teste. Pochi minuti dopo arriva anche il calcio di rigore per l’Urbetevere, causato dallo stesso Salvatori. Per fortuna dei padroni di casa, però, Lastoria fa una grande parata e ribatte anche la conclusione successiva, salvando il risultato.

I minuti che precedono il triplice fischio sono spettacolari, con azioni da entrambe le parti, ma le difese reggono bene l’urto dei vari attaccanti, anche grazie alla splendida forma dei due estremi difensori. Poi l’Urbetevere resta in dieci a causa di un doppio giallo dato al suo numero nove. Da qui la partita si fa in discesa per la Nuova Tor Tre Teste, che controlla bene il risultato e si aggiudica la finale.

Nuova Tor Tre Teste - Atletico 2000

Under 15 Elite, Nuova Tor Tre Teste – Atletico 2000: la cronaca

Uno dei match più attesi di questa giornata era sicuramente lo scontro tra Nuova Tor Tre Teste e Atletico 2000, partita terminata con il risultato di 1-0.

La gara è stata molto combattuta con occasioni sia da una parte che dall’altra, ma a deciderla è stato un calcio di rigore trasformato da Adamo dopo pochi minuti dall’inizio. La Nuova Tor Tre Teste ci ha abituato a ben altro durante il campionato regolamentare, ma in questa partita è apparsa leggermente più affaticata.

Sebbene non ha lasciato grossi spazzi agli avversari, è mancata un po’ di forza nel cercare il K.O. decisivo. Tuttavia, la squadra ha tenuto bene il campo per tutta la partita, dimostrando di avere ancora una tenuta fisica davvero invidiabile. Le occasioni che si sono susseguite sono apparse un po’ confusionarie da entrambe le squadre, con il passare del tempo il forte caldo si è fatto sentire e, abbinato alla naturale stanchezza, deve aver fatto perdere un po’ di freschezza ai ragazzi, che spesso si sono trovati a sbagliare l’ultima giocata.

Sebbene i valori delle rose non erano così equilibrate l’Atletico 2000 ha fatto una partita sontuosa, mister e ragazzi possono davvero uscire dal campo a testa alta, soddisfatti di aver concluso una grande stagione.

Se siete interessati a recuperare la partita nella sua interezza, potete rivederla all’interno della nostra piattaforma che trovate al seguente link.